Dopo aver iniettato in una vena periferica del braccio uno speciale liquido di contrasto, si effettuano delle foto della retina. Con questo esame si possono evidenziare tutte le patologie che coinvolgono il microcircolo retinico (diabete, alterazioni infiammatorie della macula, membrane neovascolari, ecc.).

Diversi liquidi di contrasto permettono inoltre di visualizzare strutture vascolari differenti, ampliando in tal modo le possibilità di utilizzo della tecnica.